Fasi

La storia della Nuova ferrovia transalpina si articola in quattro fasi. Dopo la costruzione delle prime gallerie transalpine intorno al 1900 e all'inaspettato aumento del traffico, nel 1961 si fa largo l'idea di un collegamento ferroviario nord-sud in galleria. Nel 1992, il Popolo svizzero approva il progetto della Nuova ferrovia transalpina che può così essere pianificata e costruita.

Fase 1
1882 - 1960

Aumento del traffico

Le prime gallerie attraverso il San Gottardo, il Sempione e il Lötschberg vengono costruite alla fine del XIX e all'inizio del XX secolo. Alla loro...

Mostra fase
Fase 2
1961 - 1983

Idea e pianificazione

Negli anni 1960, politici e ingegneri sviluppano il progetto di una nuova linea ferroviaria in galleria che colleghi il nord e il sud della Svizzera....

Mostra fase
Fase 3
1983 - 1992

Pianificazione e decisione del Popolo

A metà degli anni 1980, alcuni politici ripescano il progetto della Nuova ferrovia transalpina. Con la moria dei boschi aumenta la percezione dei...

Mostra fase
Fase 4
1992 - 2020

Progettazione e realizzazione

Dal 1992, la progettazione della Nuova ferrovia transalpina procedein modo intensivo. Vengono effettuate trivellazioni di sondaggio e, nel 1999, hanno...

Mostra fase