Inaugurazione della galleria di valico del San Gottardo

22 maggio 1882
Dove fioriscono i limoni
Dove fioriscono i limoni

Operai in posa davanti al portale sud della galleria del San Gottardo ad Airolo nel 1881. È già trascorso un anno dalla caduta dell’ultimo diaframma, ma la costruzione non è ancora conclusa. (1881, Archivio di Stato di Uri)

La galleria ferroviaria del San Gottardo, dell'estensione di 15 chilometri, viene inaugurata con tutti gli onori il 22 maggio 1882. Commissionata dalla Società del Gottardo, una compagnia privata presieduta da Alfred Escher, è la più lunga del mondo. Grazie alle convenzioni internazionali, la Confederazione occupa per la prima volta un ruolo di spicco nella costruzione ferroviaria. La galleria è finanziata in buona parte con capitali esteri. Il successo economico è travolgente: i risultati del primo anno d'esercizio superano le aspettative di ben sei volte nel traffico viaggiatori e del doppio nel traffico merci.

« Il signor G. vom Rath ha riconosciuto come turnerite un piccolo cristallo di 5081, di mezzo millimetro di grandezza, somigliante alla titanite gialla. »

Supplemento speciale ai rapporti del Consiglio federale sull'andamento della Società del Gottardo, pag. 157, 1882

Vor 75 Jahren

1955, Archivio federale svizzero

Vor 75 Jahren

75 anni fa, 1955 (Archivio federale svizzero)

75 Jahre Gotthard-Bahn

1957, Archivio federale svizzero

75 Jahre Gotthard-Bahn

75 anni di ferrovia del San Gottardo, 1957 (Archivio federale svizzero)

199 vittime

durante la costruzione della galleria di valico (esclusi i morti per malattie e sfinimento)

1'234 ponti e cunicoli di passaggio

per una tratta complessiva di 6,5 chilometri, lungo la rete ferroviaria della Società del Gottardo

58 mio. di franchi

contributo versato dall'Italia per la realizzazione della rete della Società del Gottardo (incl. galleria di valico), equivalente a un quarto del costo complessivo di 238 milioni di franchi; con 30 milioni di franchi la Germania ha finanziato un settimo della rete.

Condividi questa pagina