Risultati per Trasferimento del traffico

25 febbraio 1977

La Concezione globale svizzera dei trasporti

Il coordinamento della politica dei trasporti e il suo finanziamento da parte della Confederazione costituiscono una base importante per il progetto Alptransit.

Mostra evento
1988

Ferrovia e strada, vettori complementari

Un rapporto che fa discutere: l’istituto di ricerca Infras raccomanda di coordinare i lavori a livello internazionale e di trasferire il traffico dalla strada alla ferrovia.

Mostra evento
4 ottobre 1991

Il Parlamento vuole la Nuova ferrovia transalpina

Quando decide a favore di Alptransit, il Parlamento fa valere argomenti di politica regionale, ambientale ed europea.

Mostra evento
2 maggio 1992

Accordo con l’Europa

Prima di sottoporlo al voto popolare, il mondo politico include il progetto Alptransit nei negoziati con l’Europa.

Mostra evento
27 settembre 1992

Sì alla NFTA

Il Popolo accetta a netta maggioranza il progetto Alptransit che prevede, tra l’altro, la costruzione delle nuove gallerie del San Gottardo, del Ceneri e del Lötschberg.

Mostra evento
20 febbraio 1994

Sì all’iniziativa delle Alpi

Il sì all’iniziativa delle Alpi scaturito a sorpresa dalle urne accelera lo sviluppo del progetto Alptransit.

Mostra evento
8 ottobre 1999

Il trasferimento dalla strada alla ferrovia

Con la Nuova ferrovia transalpina il traffico merci attraverso le Alpi viene trasferito progressivamente dalla strada alla ferrovia. Il trasferimento è tuttavia più lento del previsto.

Mostra evento
21 maggio 2000

La fine del limite delle 28 tonnellate

La Svizzera permette il transito dei mezzi pesanti da 40 tonnellate. In contropartita l’UE accetta la tassa sul traffico pesante.

Mostra evento
1 giugno 2014

Il corridoio di quattro metri

Per poter trasportare carichi maggiori non basta costruire nuove gallerie, bisogna adeguare l’intera infrastruttura.

Mostra evento